SOCIETA’ IN HOUSE DELLA REGIONE SARDEGNA
Integrazione dei Privati accreditati con il Fascicolo Sanitario Elettronico della Sardegna
La Deliberazione della Giunta Regionale n. 67/19 del 29.12.2015 prevede che le strutture sanitarie private e i professionisti sanitari accreditati (di seguito denominati genericamente Privati Accreditati) siano tenuti a trasmettere tutti i documenti sanitari dei propri pazienti (referti di analisi, referti di radiologia, referti specialistici ambulatoriali, referti di anatomia patologica, documenti di accettazione di ricovero, lettere di dimissione di ricovero, schede di dimissione ospedaliera, ecc.) al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) del cittadino, se questi ha dato il proprio consenso (art. 7 DPCM 178/2015), dando mandato all’Assessorato dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale di collaborare con i Privati Accreditati per l’interfacciamento tra i sistemi informativi privati e quello regionale.
Al fine di consentire ai Privati Accreditati di ottemperare a quanto sopra descritto, l’Assessorato dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale ha incaricato la società “in house” Sardegna IT di predisporre la procedura descritta nel presente avviso per l’interfacciamento e l’integrazione dei sistemi informativi sanitari terzi con l’infrastruttura FSE predisposta dalla Regione Sardegna (https://fse.sardegnasalute.it).

La procedura è riservata ai produttori di sistemi software utilizzati da almeno un Privato Accreditato operante nel Sistema Sanitario Regionale della Sardegna. Nello svolgimento della procedura di integrazione sarà data priorità alle richieste pervenute dai produttori di sistemi software per la gestione dei laboratori di analisi chimico-fisiche.

- Avviso per integrazione con FSE per FORNITORE sw strutture private CONVENZIONATE v1.0
© 2019 Regione Autonoma della Sardegna